Elio Pagliarani

Nato nel 1927 a Viserba da una famiglia di operai, Elio Pagliarini si laurea nel 1951 in scienze politiche all’Università di Padova. Negli anni Cinquanta pubblica le sue prime raccolte poetiche, “Cronache e altre Poesie” e “Inventario privato”, in cui la poesia è intesa soprattutto come “luogo di comunicazione”, fatto di storie e personaggi. Il linguaggio di questa prima fase della sua produzione ha un tono discorsivo che fonde lirica e racconto, lingua parlata e lingua letteraria e tende ad avvicinarsi alla prosa.

Nel 1960 si trasferisce a Roma, lavorando come consulente editoriale e critico teatrale e letterario; i suoi scritti sul teatro sono in parte confluiti nella raccolta “Il fiato dello spettatore”. Nel 1960 pubblica, sulla rivista “Il Menabò” di Calvino e Vittorini, il poemetto “La ragazza Carla”, che è inserito da Alfredo Giuliani nell’antologia “I Novissimi. Poesia per gli anni Sessanta”. Sebbene più moderato rispetto all’estremo sperimentalismo di altri esponenti della Neoavanguardia, Pagliarani aderisce al Gruppo 63, divenendo assiduo collaboratore della rivista “Quindici”. Nel 1971 crea un proprio periodico, “Periodo ipotetico”, ed è uno dei fondatori della Cooperativa degli Scrittori. Muore a Roma nel 2012. Tra le altre sue opere, ricordiamo: “Manuale di poesia sperimentale” un’antologia curata in collaborazione con Walter Pedullà; “Lezioni di fisica e Fecaloro” una raccolta di liriche; “Rosso corpo lingua oro pepe-papa scienza”. “Doppio trittico di Nandi” una specie di romanzo corale in versi rimasto incompiuto; “Epigrammi ferraresi” ed “Esercizi platonici” le raccolte più recenti in cui il poeta appare orientato al distacco dal mondo e dalle emozioni più forti.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s