Pubblicata per la prima volta nel 1933 e con l’aggiunta di alcune liriche nel 1936, la raccolta appare nel 1943 nella sua struttura definitiva, divisa in sette sezioni. Al centro di questa produzione c’è “l’uomo in pena”, come lo stesso Ungaretti definisce se stesso, sperduto di fronte al mistero dell’esistenza. Le liriche, complesse e non sempre di facile interpretazione, sono meditazioni su temi vari come il trascorrere del tempo, la morte, la memoria. Con l’emergere di una nuova dimensione religiosa il poeta abbandona il carattere autobiografico per avventurarsi in riflessioni profonde, ispirate alla ricerca del senso universale dell’esistenza, rende attraverso la riproposizione di mit classici, considerati depositari di una verità sempre attuale. Egli rappresenta l’uomo che combatte contro i propri limiti, cercando di superare attraverso la fede, delineando un cammino verso Dio non privo di difficoltà e di incrinature: la tensione verspo il divino si scontra, infatti, con l’esistenza del dolore e del male. Da qui il tono sofferto di molte liriche, che testimoniano il travaglio interiore del poeta diviso tra l’aspirazione all’eternità e la coscienza del limite umano.

Al più elevato spessore delle tematiche, corrisponde una nuova complessità del lessico, della metrica e della sintassi. Il recupero dei modelli della tradizione lirica italiana si accompagna all’interesse per gli autori e la poetica barocchi. Le principali caratteristiche di stile di questa raccolta sono:

  • la predominanza di periodi ampi e articolati, scanditi da una punteggiatura accurata;
  • il linguaggio a tratti aulico, elevato e prezioso, più vicino a quello della tradizione letteraria;
  • i contenuti che si traducono in immagini originali, talvolta complesse e rese anche oscure dalla ricerca di analogie, cui si accompagna un sistematico ricorso alle figure retoriche, soprattutto la metafora.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s