I prodotti alimentari a filiera corta vengono definiti anche a km 0. Si tratta di prodotti locali venduti o distribuiti vicino al luogo di produzione.

La filiera corta prevede un rapporto diretto tra produttore e consumatore e si basa su una fidelizzazione del cliente al produttore, il quale offre una maggiore garanzia di freschezza, stagionalità, qualità, tipicità e prezzi di vendita contenuti per l’assenza di intermediazioni commerciali.

Il fenomeno è abbastanza diffuso nelle zone a forte produzione agricola e per gli alimenti che non necessitano di elaborati processi di trasformazione, in particolare la frutta e la verdura che, raccolte al momento giusto e vendute in tempi brevi, garantiscono migliori caratteristiche organolettiche e nutrizionali.

Il consumatore può acquistare direttamente o attraverso gruppi di acquisto dal l’agricoltore o dall’allevatore, oppure nei mercati locali, organizzati dagli stessi produttori. Scegliere questa linea di approvvigionamento alimentare valorizza il prodotto locale e recupera il legame con le tradizioni gastronomiche territoriali.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s