Il Decreto Legislativo del 2008 sostituisce ed integra il precedente Decreto Legislativo 626/94 in merito alla salute e sicurezza dei lavoratori sul luogo di lavoro. Il Decreto Legislativo 81/08 rappresenta, oltre che una pietra miliare nel campo della normativa inerente la sicurezza, anche un cambio di mentalità nella maniera di gestirla. Il Decreto prevede un percorso molto impegnativo e soprattutto non occasionale o saltuario, che dovrà essere portato avanti nel tempo in maniera continuativa e che prende in considerazione il triangolo: lavoratore, luogo di lavoro, mansione.

L’obiettivo finale del decreto consiste nella creazione di un sistema di gestione della sicurezza a regime, che dovrà essere concreto e attendibile e, quindi, non solo ipotizzato sulla carta. Ciò presuppone percorsi di formazione impegnativi e periodici, e l’individuazione di alcuni soggetti che dovranno essere delegati formalmente per lo svolgimento di alcune funzioni inerenti la sicurezza. La sicurezza, come interpretata nel decreto, è rivolta a tutte le attività, pubbliche e private. Sono coinvolte tutte le figure presenti in azienda. Tutti sono obbligati a collaborare a partire dal datore di lavoro fino al lavoratore. Nessuno si può disinteressare del problema sicurezza.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s