Giuseppe Ungaretti – La vita

Giuseppe Ungaretti nasce ad Alessandria d'Egitto il 10 febbraio 1888 da emigrati italiani provenienti dalla provincia di Lucca. A soli due anni perde il padre, morto in un incidente sul lavoro durante la costruzione del canale di Suez. Grazie all'impegno della madre, frequenta la scuola superiore ad Alessandria e gli ambienti dei fuoriusciti anarchici. Da … Continue reading Giuseppe Ungaretti – La vita

Advertisements

Dal lavoro d’ufficio al telelavoro

La figura dell'impiegato In età moderna, una serie di mutamenti politici, economici e sociali portano alla nascita di nuovi settori lavorativi e di specifiche figure professionali che vengono complessivamente indicate con il nome di "impiegati". Si tratta di coloro che praticano lavori d'ufficio alle dipendenze di un datore di lavoro, che può essere pubblico oppure … Continue reading Dal lavoro d’ufficio al telelavoro

L’Esistenzialismo

Nei primi decenni del Novecento, molte certezze della cultura positivistica sono messe in crisi. Mentre mutamenti decisivi avvengono in campo scientifico, la stessa razionalità scientifica viene sottoposta a duri attacchi. La filosofia irrazionalista di Nietzsche, la teoria dell'inconscio di Freud, l'idea di tempo come durata di Bergson, la teoria della relatività di Einstein, i tragici … Continue reading L’Esistenzialismo

L’Ermetismo

La principale corrente poetica italiana del periodo tra le due guerre è l'Ermetismo, che raccoglie attorno a sé un gruppo di poeti appartenenti soprattutto all'area della cultura fiorentina e attivi tra il 1933 e il 1942 nell'ambiente delle riviste "Il Frontespizio" e "Campo di Marte". Il termine "Ermetismo" si deve al critico Francesco Flora, che … Continue reading L’Ermetismo

La poesia “metafisica”

In alternativa al recupero del valore "puro" della parola, la poesia metafisica si propone di individuare nell'esperienza reale i segni di una verità più profonda, attraverso due fondamentali princìpi di poetica: il correlativo oggettivo: l'attribuzione agli oggetti di un valore rappresentativo di emozioni o pensieri, tipico soprattutto della poesia di Eliot e della "poetica dell'oggetto" … Continue reading La poesia “metafisica”

Il realismo magico

Oltre a Massimo Bontempelli tra gli autori che sono influenzati dal realismo magico, occorre ricordare Alberto Savinio, scrittore di notevole eleganza stilistica, ironico e paradossale, e soprattutto Tommaso Landolfi, autore di storie visionarie, spesso venate da un umorismo macabro e surreale. Ma il principale esponente del "realismo magico" è Dino Buzzati. Giornalista e scrittore, già … Continue reading Il realismo magico